TEMpo

A volte il tempo si distorce, assume connotazioni mostruose, infinite, caotico ma nel contempo immobile.
Stare seduti a pensare anche solo l’attimo di una sigaretta, apre a una realtà alla quale nel quotidiano si tenta di sfuggire, ignorare, ma in quell’istante diventa un macigno così pesante da non riuscire a muoversi, a non riuscire a trovare anche solo un filo d’aria che ti permetta di riprendere il proprio essere.
Qual’è la vera distorsione;
Ciò che i tuoi occhi vedono…
Ciò che il tuo cuore sente…
Ciò che la tua mente pensa…
…o ciò che ti viene ammaestrato dal mondo.
In sconfinata ricerca….

Annunci